lunedì 14 dicembre 2015

Sapessi com'è strano darsi appuntamento a Milano

Cara Malù, 

come ti ho anticipato nel post contenente l'elenco dei miei motivi di recente felicità, ieri c'è stata la reunion natalizia delle Pippe a Milano.

Abbiamo deciso di creare una tradizione e di darci appuntamento tutti i Natali nella city dello shopping per stare tutte insieme e non dimenticarci di quanto sia bello arrivare a sera con le guance che fanno male dal ridere. 


Noi Pippe siamo quattro amiche che abitano ormai sparse per il Nord Italia; questo limita gli incontri "al completo" durante l'anno e forse per questo quando capitano sono così intensi e gioiossssi.

Questa volta abbiamo deciso di visitare i Navigli che solo la lombarda del gruppo conosceva; davvero carini anche se credo diano il meglio di sé la sera quando tutti i locali prendono vita e si accendono le lucine sui canali.

Ad ogni modo il periodo natalizio consente di apprezzarli anche con la luce del giorno, dando un'occhiata al mercatino e alla pista di pattinaggio presente nella Nuova Darsena e, per chi ha voglia di stare in coda, decidendo di fare un giro sul battello di Babbo Natale.

Si raggiunge tutto facilmente con la Metro verde dalla stazione centrale sino a Porta Genova.





A pranzo siamo finite in un'osteria davvero carina che si trova proprio lungo il Naviglio Grande e si chiama "L' altro Luca e Andrea"; abbiamo speso un po' meno di 40 euro ma ci siamo davvero strafogate a suon di polenta concia (la propongono come antipasto e per questo ne abbiamo prese due ma la servono in un pentolino di terracotta strapieno che da solo può valere come primo piatto) e risotti vari accompagnati da una buon bottiglia di Sangiovese, acqua e caffè; in più la coraggiosa Luisa ha tentato di farsi fuori anche un piattone di brasato con polenta, cercando dopo disperatamente di rimanere sveglia e di facilitare la digestione con un bicchierino di Amaro del Capo (che è in effetti prodotto calabrese ma ci sta sempre bene!).
Insomma, non siamo donne di poco appetito e questo si aggiunge alla lista dei motivi per cui mi sento decisamente a mio agio con le Pippe, loro sono un po' il mio posticino nel Mondo.



Per smaltire il lauto pasto, abbiamo proseguito la giornata con l'immancabile giro in centro dal Duomo. Gli addobbi quest'anno ci sono sembrati un po' sottotono e l'albero di Piazza Duomo è stato definito dalla Ciuffo "una supposta". Voi che ne dite, concordate?

la supposta...

il meraviglioso albero Swarovsky in galleria Vittorio Emanuele


Abbiamo terminato con una cioccolata con panna e a malincuore siamo tornate in stazione centrale, stanche, infreddolite ma felicifelicifelici.

Lollo è rimasto col Babbo tutto il giorno, che comunque non si vedono poi spessissimo e quindi anche lui si è dichiarato contento di avermi concesso questa giornata di libertà; naturalmente mi ha fatto scontare tutto il Baby M. che stanotte ha deciso di non avere voglia di dormire e al momento ho delle borse che manch'i cani (da leggere con forte accento calabro)! 

E per le strade di Milano naturalmente lo shopping è accompagnato da moooolta musica natalizia. Riparto immediatamente col calendario dell'avvento scusandomi della mancata apertura della casellina di ieri, ma proprio non ce l'ho fatta ad aggiornare il blog!

Tra le tante musiche, siamo state ispirate nei nostri acquisti dalla meravigliosa White Christmas!

14 dicembre



8 commenti:

  1. Oh... menomale che qualcuno ha il coraggio di dire la verità!!! Evviva la Ciuffo!!!! Supposta, sì, proprio così. ahahahahha
    Bella rimpatriata, eh... sempre piacevole potersi rincontare dopo un po' di tempo. Tante cose da raccontarsi, da dirsi...
    belle anche le foto!
    Ciao!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahahah le dirò che concordi ;) grazie mille, le foto sono un po'mie un po' della Ciuffo! Baciooooo

      Elimina
  2. Sere, questi momenti con le amiche del cuore sono tra i più preziosi e...magici! Anche io spero di riuscire presto a ritagliarmene di nuovo qualcuno!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. devi assolutamente riuscirci Paoletta, sono rigeneranti!!

      Elimina
  3. WOW!!! Oggi sto facendo un sacco di giri al nord, prima Bologna e adesso Milano: devo ammettere che sono stupende le città agghindate a festa... :)) Grazie per le escursioni!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Bologna mi manca, non l'ho mai vista!!prima o poi rimedierò!

      Elimina
  4. grazie per esser passata da me, ho scoperto con molto piacere il tuo bel blog! a presto,
    http://www.audreyinwonderland.it/

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie per il commento e per aver ricambiato la visita, il tuo blog è molto carino!!!

      Elimina