Etichette: la danza.

Cara Malù,

di etichette ne ho parlato già in questo post.

Le etichette mi hanno accompagnata nel corso di questi ultimi mesi del secondo anno di formazione in danza Fux

Ne ho "scollata" qualcuna, ne ho "appiccicata" qualcun'altra. 

Sto preparando le valigie e gli scatoloni per il trasloco.

Sono in attesa di un colloquio per proporre il mio primo progetto di danzaterapia come tirocinante.

Mi chiedo dove indirizzare le energie per trovare il tanto sospirato part time. 

Cerco di fare chiarezza su cosa desideri realmente e cosa sia solo un riflesso delle aspettative sociali.

Mi mostro. Per la prima volta. E quindi ecco qua il video della mia danza proposta allo spettacolo di fine anno. 

Le etichette che ci ingabbiano, quelle che decidiamo di tenere addosso, comodamente perché si adattano al nostro essere.




Commenti

  1. visto il video.
    brava!!
    mi davi l'idea di una farfalla che" urla" per uscire dal bozzolo..
    ma potresti anche essere tu e le "etichette"di cui parli nel post..
    sei molto espressiva e coinvolgente!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille!! Sull'elastico ho scritto le etichette..ma non in modo vistoso così ognuno può vederci ciò che preferisce 😊

      Elimina
  2. Complimenti hai perfettamente reso l'idea di quello che volevi esprimere, davvero brava.

    RispondiElimina
  3. Maddaiiiiii, ma che bello vederti!
    Chissà come mai, ma ti immaginavo diversa. I capelli lunghi mi hanno spiazzato. 😂😂😂
    Quando ci si mostra senza farsi problemi, fregandosene degli altri, delle etichette, dei giudizi, significa essere veramente se stessi.
    Non parlo ovviamente e semplicemente del fatto di mettere un video online.
    Brava Serena!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. In realtà sono ricci, ho fatto la piega 😉 no infatti, mostro qualcosa che ho tenuto nascosto per tanti anni per vergogna, va oltre il video. Un bacio!

      Elimina
  4. "uno contro tutti" con tutti. uno in mezzo a tutti fra tutti. dimenarsi laddove tutti si dimenano e restare calmi nel farlo. a me piace (pensarla anche) così. molto bello, brava, grazie

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie a te per il commento, mi ha fatto tornare il sorriso in una settimana in salita 😊

      Elimina

Posta un commento

Post popolari in questo blog

Quello che le donne non dicono: la pipì a spruzzo post depilazione.

Arrivederci!